testata

A NF Travel & Technology Event focus su "Bellezze italiane per il turismo accessibile"
pubblicata il 18 settembre 2015

Sarà Bergamo la seconda tappa del primo meeting itinerante dedicato al turismo accessibile promosso dallo Skal International Italia insieme al quotidiano di turismo Travelnostop.com.

Venerdì 25 settembre, alle ore 10 alla Fiera di Bergamo nella Sala Bianca nell’ambito di #NF15, manifestazione borsistica dedicata al turismo, è in programma l’Open Forum “LIBERI DI: Bellezze italiane per il turismo accessibile”. Ai lavori intervengono Simone Fanti giornalista del Corriere della Sera e scrittore sul blog Invisibili; Toti Piscopo presidente Skal International Italia ed editore di Travelnostop.com; Claudio Puppo, vice presidente nazionale A.n.g.l.a.t. e coordinatore Segreteria Consulta Regionale Handicap Liguria; Roberto Vitali, presidente di Village for all  V4A e Luigi Passetto, titolare di LP TOUR e fondatore di Easy Hotel Planet. A seguire interventi liberi e dibattito.

“Abbiamo avviato – spiega Toti Piscopo, presidente Skal International Italia - una grande azione di monitoraggio, sensibilizzazione, formazione, concertazione e condivisione. Questo evento arriva a due settimane dall’incontro di Palermo dal tema: Un’opportunità per le Aziende, una sfida per i territori”.  In Italia – ricorda ancora Piscopo -  le persone disabili interessate a viaggiare sono circa 10 milioni, un numero che raddoppia se si considerano gli accompagnatori e che da solo spiega come anche il turismo accessibile costituisca, oltre che un impegno e dovere sociale, un mercato trasversale a tutti i settori sul quale sarebbe opportuno investire con maggiore incisività, Infatti l'UE stima nel 20% il possibile contributo al Pil turistico”.

Il terzo appuntamento è già stato programmato a Rimini ed entro aprile 2016 questo tema sarà affrontato in tutte e 10 le città sedi di club SKAL. Lo Skal Italia è presente a  NF con un proprio infopoint allo stand A9Y.

SKAL INTERNATIONAL ITALIA Fondata come associazione internazionale nel 1934, Skal è la più grande organizzazione di viaggi e turismo professionali nel mondo che abbraccia tutti i settori dell’industria dei viaggio e turismo. Ha sede in 5 continenti, 87 paesi e conta 22.000 membri fra albergatori e agenti di viaggio, compagnie aeree, giornalisti del turismo, accademici del turismo.
In Italia lo Skal iniziò la sua attività il 18 novembre 1942, con la costituzione del Club di Roma, 52° nel mondo. Oggi in Italia gli Skal Club sono 10 di cui fanno parte oltre 500 soci, tutti professionisti del turismo. La parola SKAL, di origine nordica, fu presa a simbolo del movimento perché i fondatori vollero ricordare l’atmosfera di cordialità e di amicizia con la quale furono accolti in un meeting organizzato in Scandinavia da alcune grandi compagnie aeree. S sta per SUNDHET (salute), K per KARLEK (amicizia), A per ALDER (lunga vita) e infine L per LYCKA (felicità).