testata

Karine Coulanges nuovo presidente
di Skal International
pubblicata il 10 ottobre 2013

New York - E' la francese Karine Coulanges il nuovo presidente di Skal International. E' stata eletta durante l'Assemblea Generale dello scorso 1 ottobre che si è tenuta nell'ambito del Congresso mondiale 2013 che si è svolto a bordo della nave Carnival Glory dal 28 settembre al 5 ottobre. L'appuntamento è stato organizzato da Skal International New York, e in particolare dal presidente del Comitato Organizzatore Giovanni Ruzich e dal presidente del locale Club Lisa Conway.
Contestualmente è stato eletto anche il nuovo Comitato Esecutivo per il 2013-2014. Nel ruolo di vicepresidenti sono stati nominati Marianne Krohn (Germania) e Salih Cene (Turchia). Nigel Pilkington (Nuova Zelanda), Lou Conkling (Usa) e David Fisher (Kenya) invece ricopriranno il ruolo di direttori mentre Bernhard Wegscheider (Austria) sarà il segretario generale. Infine Keith Murcott (Sudafrica)è stato eletto president International Skål Council.
Nel corso del congresso 2013, organizzato per la prima volta su una crociera in partenza dalla Grande Mela con tappe a Boston, Portland, St. John e Halifax, si è svolta anche l'annuale Assemblea Generale dei delegati Skål, un forum sul turismo con relatori di settore e workshop B2B, oltre che la presentazione dello Skål Sustainable Tourism Awards.

SKAL INTERNATIONAL ITALIA Fondata come associazione internazionale nel 1934, Skal è la più grande organizzazione di viaggi e turismo professionali nel mondo che abbraccia tutti i settori dell’industria dei viaggio e turismo. Ha sede in 5 continenti, 87 paesi e conta 22.000 membri fra albergatori e agenti di viaggio, compagnie aeree, giornalisti del turismo, accademici del turismo.
In Italia lo Skal iniziò la sua attività il 18 novembre 1942, con la costituzione del Club di Roma, 52° nel mondo. Oggi in Italia gli Skal Club sono 10 di cui fanno parte oltre 500 soci, tutti professionisti del turismo. La parola SKAL, di origine nordica, fu presa a simbolo del movimento perché i fondatori vollero ricordare l’atmosfera di cordialità e di amicizia con la quale furono accolti in un meeting organizzato in Scandinavia da alcune grandi compagnie aeree. S sta per SUNDHET (salute), K per KARLEK (amicizia), A per ALDER (lunga vita) e infine L per LYCKA (felicità).