testata

Skal con Met Bocconi per capire bisogni e desideri dei turisti di Expo 2015
pubblicata il 18 febbraio 2015

Si rinnova il connubio Skal International Italia e Met Università Bocconi. A poco meno di due mesi e mezzo dall’avvio dell’Expo, il sodalizio di operatori turistici professionali e il Master in Economia del Turismo organizzano una giornata di studio per capire cosa vogliono e cosa cercano i circa venti milioni di turisti attesi durante i sei mesi dell’Esposizione Universale che Milano ospiterà dal 1° maggio. “Un Expo per ogni turista: cosa cercano i visitatori?” è infatti il titolo del Workshop in programma lunedì 23 febbraio presso l’Aula Manfredini (primo piano, Via Sarfatti 25, Università Bocconi) a partire dalle 10. I lavori saranno introdotti e moderati da Magda Antonioli, direttore MET; e Toti Piscopo, presidente Skål International Italia. Intervengono: Enzo Carella, ceo Clubviaggi e presidente Italy & You; Gianfranco Castagnetti, presidente Best Western Italia; Vincenzo Cella, responsabile Sviluppo Immobiliare Halldis; Alessandro Ciambrone, vicepresidente Refund Operations Global Blue; Giampietro Comolli, ceo UnPOxExPO; Pietro Modiano, presidente SEA; Patrizio Roversi di Turisti per Caso e Linea Verde; Sofia Gioia Vedani e Damiano De Crescenzo, rispettivamente ceo e general managerPlanetaria Hotels.

“In questa occasione – spiega Magda Antonioli, direttore di Met Università Bocconi – concentriamo l’attenzione sui bisogni e desideri dei visitatori di Expo di cui, su venti milioni previsti, almeno sei saranno stranieri. In questo senso, si guarda soprattutto al mercato dei paesi asiatici e  a una revisione delle regole per la concessione dei visti agli stranieri extra Schengen”.

“Con questo workshop - commenta Toti Piscopo, presidente di Skal International Italia – il nostro Sodalizio, alla vigilia del 3° Symposium Internazionale degli Young Skal che si terrà dall’11 al 14 marzo 2015 a Roma, si conferma ancora una volta sede ideale per discutere e riflettere sul turismo di domani”.

SKAL INTERNATIONAL ITALIA Fondata come associazione internazionale nel 1934, Skal è la più grande organizzazione di viaggi e turismo professionali nel mondo che abbraccia tutti i settori dell’industria dei viaggio e turismo. Ha sede in 5 continenti, 87 paesi e conta 22.000 membri fra albergatori e agenti di viaggio, compagnie aeree, giornalisti del turismo, accademici del turismo.
In Italia lo Skal iniziò la sua attività il 18 novembre 1942, con la costituzione del Club di Roma, 52° nel mondo. Oggi in Italia gli Skal Club sono 10 di cui fanno parte oltre 500 soci, tutti professionisti del turismo. La parola SKAL, di origine nordica, fu presa a simbolo del movimento perché i fondatori vollero ricordare l’atmosfera di cordialità e di amicizia con la quale furono accolti in un meeting organizzato in Scandinavia da alcune grandi compagnie aeree. S sta per SUNDHET (salute), K per KARLEK (amicizia), A per ALDER (lunga vita) e infine L per LYCKA (felicità).